Officinemalessandria

Laboratorio Cinematrografico per Studenti delle Scuole Superiori della Provincia di Alessandria

I documentari

L’attività del laboratorio non si tratta unicamente cortometraggi di fiction scritti, interpretati e diretti dagli studenti. In questi anni abbiamo realizzato diversi documentari legati a iniziative e progetti didattici.

“Sergio De Simone: Napoli 29.11.1937 / Amburgo Bullenhuser Damm 20.4.1945”, 2006 (20’)
Il documentario nasce dai Progetti ‘I luoghi della memoria’, promossi, ormai da alcuni anni, da parte di alcuni docenti dei Licei Linguistico, Sociopsicopedagogico e delle Scienze Sociali dell’ Istituto ‘SALUZZO’.
Nel video viene ricostruita – utilizzando come struttura narrativa il testo “Meglio non sapere” di Titti Marrone – la vicenda di Sergio De Simone: da Napoli a Fiume, quindi alla Risiera di San Sabba (Trieste) e ad Auschwitz; qui fu prelevato dal dottor Mengele e inviato al campo di  Neuengamme, dove subì, insieme ad altri bambini ebrei europei assurde sperimentazioni mediche. Il 20 aprile 1945 i ’20 bambini di Bullenhuser Damm’ (tra cui Sergio) furono portati nella scuola di Amburgo, dove furono impiccati.

“L’Artigianato alessandrino incontra i giovani” , 2007 (40′)
Giovani studenti (dell’ IPSIA ‘FERMI’) visitano alcune botteghe artigiane alessandrine (Liutaio Andrea SibilioGrafica Vacotti, Bottega del SuonoRestauro mobili ‘Via Bissati’, Pasticceria Bonadeo) per scoprire quali importanti professionalità operano in tali contesti, quale sia l’importanza delle nuove tecnologie applicate all’attività artigianale e quante possano essere le possibilità lavorative in questo variegato mondo produttivo.
Nel documentario troviamo anche altri ‘gioielli’ alessandrini: Palazzo Cuttica  (con il violinista Andrea Bertino) e la nuova Biblioteca Civica.

Partners

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: