Officinemalessandria

Laboratorio Cinematrografico per Studenti delle Scuole Superiori della Provincia di Alessandria

Un soggetto per Officinema: il concorso

Un soggetto per Officinema 2012 – Il Sociale!
Puntuale come al solito, arriva la nuova edizione del concorso Un soggetto per Officinema.

Tema di quest’edizone è il Sociale: perchè gli studenti scrivano brevi storie ambientate tra la gente, nella città, nel paese, nello studio, nel lavoro, nel tempo libero e nelle attività artistiche e sportive, sul volontariato, sulle diverse abilità, sull’ emarginazione, sull’ amicizia o sulle conflittualità… su tutto quanto rappresenti un aspetto della vita sociale.

Per partecipare (o per avere qualche informazione in più) consultate e scaricate

download: depliant informativo sul progetto Officinema

download: scheda di partecipazione al concorso

download: bando di concorso

download: manifesto Un Soggetto per Officinema 2012 (HD)

Ulteriori informazioni: tel. 347.96.72.339 – 0131.262.191

Permetteteci di darvi qualche consiglio o qualche spunto, un paio di input che vi aiuteranno nella stesura del vostro soggetto…

“Il lungo processo di produzione di un film, inizia di solito con un’ idea, una semplice intuizione. L’ idea, opportunamente sviluppata e ampliata, può essere trasformata in un soggetto cinematografico, ossia nella prima stesura di quella che potrebbe diventare la sceneggiatura di un film.” [WIKIPEDIA]

DEFINIZIONE
Il soggetto è un primo abbozzo dei fatti che si succederanno sullo schermo. Può essere originale o la trasposizione di un’opera precedente (soprattutto letteraria).

REGOLE BASE
Semplicità e chiarezza di esposizione…
Utilizzate frasi secche e coincise …
Come tempo verbale scrivete al presente indicativo, in terza persona singolare…
Non inserite commenti personali sui personaggi o sul tema…
Non dovete scrivere le scene vere e proprie…
Scrivete solo la nuda e cruda storia, solo la trama…
Soprattutto attraverso immagini…

REGOLA DI VITA
Non è un compito in classe di italiano, ma curate l’ espressione:
è una buona regola della vita quotidiana presentarsi al meglio.

ANTOLOGIA DI CONSIGLI
” L?idea è molto importante. Un buon racconto cinematografico deve essere sorretto da una bella idea. Se l?idea è fragile, la struttura del film, anche se tirata su abilmente, è come quella di un grattacielo costruito su una palude”.
Age (Agenore Incrocci), sceneggiatore

” Nell? ideazione d? un racconto la prima cosa che mi viene alla mente è un? immagine che per qualche ragione mi si presenta come carica di significato.
Appena l?immagine è diventata abbastanza netta nella mia mente, mi metto a svilupparla in una storia, o meglio, sono le immagini stesse che sviluppano le loro potenzialità implicite, il racconto che esse portano dentro di sé. ”
Italo Calvino, “Lezioni americane?, 1993

” Il soggetto è la prima manifestazione concreta di un?idea.
E? un piccolo racconto, uno spunto narrativo, il breve riassunto di qualcosa che ancora non c?è, ma che è probabilmente destinato a prendere forma: la storia di un film a venire “.
G. Rondolino – D. Tomasi, ?Manuale del film?, 1995

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Partners

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: